Diritto Militare Internazionale

Il Diritto Militare internazionale riguarda le diverse convenzioni, gli accordi, la prassi instauratasi tra gli Stati nella risoluzione delle controversie internazionali e/o nella disciplina dell’uso della forza tra Stati.

Ormai da diversi anni il termine “guerra” è stato abbandonato in favore di altre denominazioni che non elidono tuttavia quello che è sempre stato il concetto espresso dal termine guerra, vale a dire l’uso della forza per la risoluzione di controversie internazionali.

Nell’ambito del Diritto Internazionale Militare ha trovato particolare espansione il c.d.  Diritto Umanitario, che riguarda lo “jus in bellum”, le regole cioè che devono essere rispettate nell’uso della forza.

In sostanza si tratta delle varie Convenzioni di Ginevra con i relativi Protocolli, le Convenzioni dell’Aja e relativi Protocolli, lo Statuto del Tribunale Militare Internazionale allegato all’accordo di Londra del 8.8.1945, ecc.

Nella presente sezione saranno riportati i testi più rilevanti, reperibili cliccando sul tasto “Documenti” in fondo pagina.

In questa pagina saranno riportate, pertanto, le varie determinazioni delle organizzazioni sovranazionali afferenti gli interventi così detti “fuori area”, siano esse la NATO o l’ONU, condivise e fatte proprie dall’Italia.